L’associazione

Rural dimensions
Rural dimensions

Chi siamo

 

Rehub Alburni è un’Associazione di promozione sociale, nata a Bellosguardo (SA) come associazione culturale il 2 gennaio 2017 e modificata in APS il 3 Marzo 2021. Il nome dell’ associazione richiama la sua mission, ovvero l’intento di inserire gli Alburni al centro di nuovi progetti, in una realtà territoriale non più ascrivibile al singolo Comune di origine, ma rivolta alla Valle del Fasanella, la Valle del Calore e il territorio circostante. Scopo dell’Associazione è proprio la valorizzazione di questo territorio, attraverso l’unione delle nostre tradizioni con le innovazioni del presente.

rural

Orti Comunitari

 

Gli Orti Comunitari di Rehub Alburni si trovano in località Isca di Bellosguardo, sulle sponde del fiume Ripiti (affluente del Calore) e seguono in tutto il loro processo i principi ‘biologici’.
Ci rifacciamo ad un tipo di agricoltura conservativa, senza utilizzo della chimica, semplicemente con microrganismi effettivi EM e zeolite a chabasite. La consociazione tra le diverse piante (policoltura) e le buone pratiche di inerbimento ci consentono di avere uno spazio eterogeneo e geometrico allo stesso tempo. Puntiamo, inoltre, a ridurre a zero gli sprechi: conservazione della fertilità del suolo, pacciamatura, minime lavorazioni del suolo e irrigazione microportata per un’efficienza del 90-95%.
Il valore aggiunto è la dimensione comunitaria: da una parte la curiosità di chi agli orti non si era mai appassionato prima e di chi degli orti è un veterano, dall’altra la possibilità di produrre le materie prime per gli appuntamenti Slow Food di Rural Dimensions, riducendo al minimo l’utilizzo di prodotti extra-territoriali e azzerando il consumo di plastica. Intorno a questi spazi abbiamo alimentato uno scambio di opinioni, creato un’affezione particolare, costruito un simbolo del rapporto tradizione-innovazione e valorizzato spazi inutilizzati ed incolti, generando momenti di convivialità e di scambio.

 

Inside Alburni inaugura nel 2018 un programma di escursioni: appuntamenti mensili per “entrare” nel territorio, conoscerlo meglio, formare noi stessi e poi provare a promuoverlo, per farlo conoscere a tutti. Dalle dolomiti del Sud, gli Alburni, a una delle vette più alte della Campania, il Monte Cervati.  Dalla profonda gola del Sammaro a quelle del fiume Calore a Felitto.  Dal sito lucano di Monte Pruno alla Pompei del ‘900 Roscigno Vecchia. Dalla Grotta dell’Angelo di Sant’Angelo a Fasanella all’Orto Botanico di Bellosguardo, custode dell’enorme biodiversità del Parco Nazionale. Il programma è rivolto a chiunque voglia vivere appieno i benefici di un’esperienza a stretto contatto con la natura, ammirare questi paesaggi incontaminati, stabilire legami umani, vivere cultura e tradizioni dei nostri borghi.