Massimiliano “Miase” Palmesano

Massimiliano “Miase” Palmesano nasce in un piccolo centro di campagna nell’Italia del Sud, il che gli permette sin dalla tenera eta’ di restare affascinato dai miti e dalle leggende dell’arcaica civiltà contadina ancora vivi in alcune zone dell’entroterra meridionale. Il rapporto con il magico, il mitico e la fiaba, lo conducono agli studi classici e alla conoscenza del mondo e della mitologia greca, romana e italica in generale.

I suoi interessi musicali (founder member di PMK e attualmente è dj nella crew psichedelica napoletana Psylosophia e nella electrodub crew Vibe Pirates), che spaziano dal reggae all’elettronica, gli fanno scoprire la wave psichedelica degli anni 90 e con essa la fondamentale figura di Terence McKenna, la cui lettura gli apre le porte a due autori fondamentali: Jung per l’indagine sugli archetipi e Mircea Eliade per gli studi sullo sciamanesimo.